TransitTriest | Trieste

TransitTriest Avevamo quindi viaggiato verso l'Italia senza sapere veramente che cosa sarebbe successo. Mio padre ebbe per un certo periodo di tempo la speranza di poter ottenere un posto in una nave per il Sudamerica, vista la sua posizione nella compagnia di navigazione, ma ciò sembrava possibile. In seguito eravamo tuttavia riusciti ad ottenere un visto turistico per l' Argentina. Il viaggio in l'Italia era stato all'inizio un grande sollievo. Alcune persono avevano paragonato i nazisti ai fascisti italiani, ma per chi veniva dall' Austria, l'Italia era come il Paradiso, nessuno si occupava di politica, nessuno sapeva chi era ebreo o dove egli era. Ciò succedeva ancora prima della guerra, dopo le cose andarono in modo diverso, di ciò ne fui perfettamente cosciente.

< indietro